INTERVISTA A ELEONORA DANIELE, VOLTO POPOLARE DI RAI 1 E PADRONA DI CASA DI “STORIE VERE”

eleonora-daniele-estate-in-diretta-2016-1
Eleonora Daniele (Padova, 1976) è da anni la regina del daytime mattutino televisivo, grazie al suo programma “Storie Vere” (in onda dal lunedì al venerdì alle ore 10 su Rai 1), leader incontrastato della sua fascia oraria.
La bionda conduttrice di Rai 1 è una vera stakanovista del piccolo schermo. È, infatti, in onda tutto l’anno con il già citato “Storie Vere” e durante i tre mesi della stagione estiva con “Estate in diretta” – costola de “La Vita in diretta” – che tiene compagnia i telespettatori italiani negli afosi pomeriggi estivi.
Di gavetta, Eleonora, ne ha fatta tanta. È cresciuta moltissimo e oggi si gode i successi (meritati!) dei suoi programmi, premiati dalla gente che la sceglie ogni giorno per la sua professionalità e per il suo forte impegno verso chi subisce qualsiasi tipo di sopruso. “Storie Vere” è il gioiellino di Rai1, un infotainment che fa servizio pubblico e che ogni giorno racconta storie… “storie vere, storie d’Italia”. (così recita il claim della trasmissione, ndr) 
Ho avuto il piacere di incontrare Eleonora Daniele e di farle qualche domanda.
Eleonora, si è  conclusa da alcuni mesi “Estate in diretta” che hai condotto  insieme a Salvo Sottile su Rai1. Cosa ti rimane di questa esperienza?
“L’esperienza di “Estate in diretta” è stata molto bella, ho raccontato l’Italia estiva e tutto ciò che è accaduto. Fatti belli e fatti brutti.”
“Estate in diretta” affronta vari temi, ma qual è l’argomento che ti sta più a cuore? E quale ti fa più indignare? 
“Le storie che mi piacciono di più sono le storie positive, quelle che rappresentano una sfida vinta, quelle che testimoniano la forza interiore e il coraggio. Quelle che mi indignano? Sono le storie di famiglie in difficoltà, soprattutto quando ci sono figli piccoli di mezzo. Difendo le donne, difendo le mamme in difficoltà.
Questa estate siamo riusciti a trovare molti aiuti per famiglie e persone in difficoltà. Questo mi ha riempito di gioia.”
Finito “Estate in diretta”, il 5 settembre è ripartito su Rai1 “Storie vere”, roccaforte del palinsesto del mattino, visti gli ottimi ascolti delle scorse edizioni (eguagliati dalla nuova stagione, ndr). Secondo te perché il pubblico italiano si appassiona così tanto alla cronaca nera?
“Il pubblico è appassionato di storie, sia positive che negative. Meglio raccontare il sociale, l’attualità. La cronaca nera va trattata con l’essenza della notizia, raccontando i fatti con grande responsabilità per la sofferenza delle famiglie e per chi ascolta .”
Da anni sei uno dei volti più amati del daytime, ti piacerebbe approdare in prima serata?
“Penso al day time, ora penso a “Storie vere” e a migliorare sempre di più il prodotto quotidiano. Vivo del mio lavoro tutti i giorni. Non penso al domani ma all’oggi.”
Sempre in video, da vera stakanovista quale sei. Rinunci alle vacanze estive e ti svegli presto durante l’anno per condurre “Storie Vere”. Ma che rapporto hai con il pubblico che ti segue e che, ogni giorno, ti sceglie?
“Ho molti telespettatori che scrivono, spesso per chiedere aiuto, cerco il più possibile di venire incontro alle esigenze del pubblico, rispettando tutti. Spesso molti che scrivono sono venuti in trasmissione perché davvero avevano storie da raccontare .”
Sei attiva sui social? 
“Sono abbastanza attiva sui social, ma non da molto tempo. Però seguo molto le notizie e i social in questo sono una fonte di informazione veloce ed efficace.”
Eleonora, ti occupi anche di disabilità, che è un argomento che ti sta molto a cuore. Ti va di parlarne? 
“Sì, ci tengo particolarmente, sono testimonial della “Fondazione Italiana Autismo” e cercherò di fare sempre tutto ciò che posso per aiutare i ragazzi con disabilità e le loro famiglie.”
Ed è proprio da quest’ultima risposta, dal suo impegno quotidiano verso temi forti (come la disabilità, appunto) che ti rendi conto di che tipo di persona (e di Donna, soprattutto) è, Eleonora Daniele: intelligente e onesta, una che non si è montata affatto la testa.
Eleonora mi dice che è molto affezionata al suo programma e alla sua (ottima) squadra di lavoro che nel tempo è diventata una famiglia.
Lo noti dalle parole d’affetto che usa verso chi, il programma, lo fa assieme a lei ormai da tanto tempo, appunto.
Daniele, inoltre,  è una conduttrice che la gente ama proprio perché semplice e normale, come chi la segue da casa. E poi perché, nonostante i grandi ascolti, i riconoscimenti, tutti i programmi che in questi anni ha condotto e le soddisfazioni che ha ottenuto – e che continua ad ottenere – con professionalità e garbo, non sgomita per arrivare chissà dove, come farebbero molte sue colleghe, ma anzi, con serietà e umiltà, continua a migliorare e a migliorarsi ogni giorno.
Vorrei, infine, ringraziare ancora una volta Eleonora Daniele per avermi concesso questa intervista, e ricordare che Eleonora vi aspetta ogni giorno, dal lunedì al venerdì alle 10 su Rai1 con “Storie Vere”.
eleonora-daniele
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...